Argentina

Nonostante la grave crisi economica sempre molto frenetica risulta essere l'attività dei Circoli dei Bergamaschi in Argentina. Grazie ai Presidente e rispettivi comitati riusciamo a tenere uniti i nostri emigranti. Dal Circolo di Buenos Aires con Grazia Suardi Boffi, a Campana con Giuseppe Bolis, Mendoza  con Anna Maria Selva, Cordoba con Maria Pia Binaghi, Bahia Blanca con Pietro Casagrande e le due delegazioni a Rosario con Franco Tirelli e Salta con Giampaolo Crivelli i figli della terra di Papa Giovanni non si sentono abbandonati. Una presenza forte che rappresenta oltre il  60% della emigrazione Lombarda. Donne e uomini che fanno onore alla terra natia, alle proprie tradizioni e cultura con per es. i fratelli Baccanelli Roberto Romano e Piero che dal nulla hanno costruito un impero economico commerciale famoso in tutta l'America Latina con quell'impegno e tenacia tipico dei nostri conterranei residenti all estero. Tutto incomincio tanti anni fa con gli indimenticabili Padre Giacomo Mora, Giuseppe Brena e Giuseppe Servalli, da allora molta strada é stata fatta e dobbiamo guardare avanti per le nuove generazioni. E a Paceco la chiesetta dedicata a Papa Giovanni da Roberto Baccanelli é diventata meta importante per i nostri emigranti. Un prezioso dipinto del Santo , opera del celebre artista bergamasco Angelo Capelli la rende ancora più di richiamo.