Circolo del Ticino

 Si è tenuta domenica 10 luglio, in luogo suggestivo circondato da prati e alberi di faggio, poco distante da Lugano, la Festa Estiva del Circolo Bergamaschi del Ticino. Alla Santa Messa celebrata da don Mario Pontarolo, con l’altare posto ai piedi di un secolare castagno, sono seguiti l’aperitivo e il benvenuto da parte del Comitato. Presente anche don Leone Lanza per molti anni assistente spirituale del Circolo. Musica e tanta allegria hanno accompagnato il pranzo a base di polenta e spezzatino, formaggella nostrana delle alpi orobiche, macedonia di frutta con gelato e caffe. Vari giochi, oltre a una lotteria con ricchi premi, hanno contribuito ad animare un incontro che, nel solco della trazione mantiene vivi fra la numerosa comunità bergamasca del Cantone Ticino, i vincoli con la Terra d’origine.